Olivia_Main

Olivia Munn ha rifiutato Deadpool per Apocalypse: ecco perchè

Tempo fa venne rivelato che la 20th Century Fox volle Olivia Munn per un ruolo molto diverso da quello attuale nel proprio universo mutante per poi cambiare direzione e diventare la guerriera Psylocke nel prossimo X-Men: Apocalypse di Bryan Singer.

La Munn è stata molto vaga circa il personaggio che avrebbe inizialmente dovuto interpretare nel film di Deadpool ma ha finalmente rivelato maggiori dettagli una recente intervista ad American Way Magazine. Dichiarò infatti di non voler interpretare un altro ruolo da fidanzata, il che ci fa automaticamente pensare a Vanessa Carlyle interpretata poi da Morena Beccarin, e che ha di gran lunga preferito le sfide fisiche che hanno portato in vita il personaggio di Psylocke, anche se i dialoghi della stessa saranno limitati.

Ho detto “C’è una scena di combattimento?” allora la scena di combattimento potrebbe essere il suo monologo. Penso che Psylocke sia sempre stata uno dei personaggi più letali e ho detto “Si, finché non la si usa facendelo fare gli occhi dolci. Lei ha davvero abilità potentissime” e mi hanno risposto “Si, questa è una parte importante”

Sembra dunque che possiamo aspettarci il meglio da come l’attrice si sia calata, nello spirito e nell’intenzione, nel personaggio. Potremo vederla al cinema il prossimo 27 maggio in X-Men: Apocalypse